1

fiume pesca

VERBANIA – 24.12.2017 – Anche la Commissione locale

per il paesaggio di Verbania ha bocciato la nuova centralina idroelettrica sul torrente San Bernardino. L’ente che la legge regionale 32 del 2008 ha istituito come organo tecnico nella valutazione dei progetti inseriti in zone a vincolo paesaggistico s’è espressa negativamente sull’iniziativa di due privati che intendono modificare la sponda sinistra del torrente San Bernardino, in zona Trobaso, per convogliare l’acqua del fiume in una condotta collegata a una turbina.

Questa presa di posizione dei cinque architetti componenti la commissione, che pur essendo organo terzo è nominato dalla giunta comunale, è analoga a quella del Consiglio comunale che, con un solo voto contrario (del consigliere di maggioranza, il democratico Massimiliano Zappa, peraltro ex membro della Clp), ha approvato un documento che invita gli organi comunali a opporsi al progetto in sede di conferenza dei servizi, il 19 gennaio.

Contro il progetto s’è formato già un comitato di residenti e di associazioni che chiede la tutela dell’habitat del fiume – già sfruttato a questi fini – e ne difende paesaggio e fruibilità, anche turistica. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.