1

piazza cavour cane
VERBANIA – 20.12.2016 – Abbiamo raccontato

la scorsa settimana la “spinosa” storia dell’aiuola di piazza Cavour che è stata vietata ai cani per colpa di qualche padrone incivile che non raccoglie le deiezioni lasciate come “ricordo” tra l’erba. Ora dobbiamo registrare una nuova puntata della polemica del cartello. Dopo che in un primo tempo il segnale stradale era stato collocato, grosso (un cartello tondo con bordo rosso al centro del quale era stampata in nero la figura di un grosso pastore tedesco), sotto le indicazioni della ztl di via San Vittore, sollevando dubbi sull’applicazione e polemiche, in seconda battuta lo stesso era stato piantato a bordo dell’aiuola. Di recente il Comune è intervenuto nuovamente con un’ulteriore rielaborazione, la terza. Per meglio precisare la valenza del divieto di accesso ai cani è stata apposta, accanto al simbolo di molto rimpicciolito, la dicitura “sulle aiuole”. A voler essere pignoli verrebbe da chiedere quali aiuole dato che in piazza Cavour ve n’è una sola, ma va comunque riconosciuto che, in presenza di un caso mediaticamente spinoso, l’Amministrazione ha fatto installare tre cartelli in tre giorni. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.