1

App Store Play Store Huawei Store

cota roberto

Il PD ha appena varato un accordo elettorale, otre che con Calenda, anche con SI e Verdi. Inoltre, garantirà il posto a Di Maio che aveva definito qualche tempo fa il PD “il partito di Bibbiano“ (strumentalizzando una vicenda giudiziaria molto delicata). Il Segretario del PD Enrico Letta ha presentato questo accordo sostenendo la necessità di “difendere la Costituzione“ e prospettando la esistenza di “un’emergenza democratica” a fronte di un ipotetico governo del centrodestra. Insomma, la sinistra non cambia mai. Invece di portare avanti le proprie idee, la tattica è quella di demonizzare l’avversario. E’ un modo sbagliato di concepire la politica che, invece, dovrebbe parlare la lingua dei programmi e del rispetto degli avversari. E’ anche un modo sbagliato di porsi nei confronti dei cittadini/elettori. Dire che un governo del centrodestra rappresenterebbe ”un’ emergenza democratica” e che la Costituzione sarebbe in pericolo significa mancare di rispetto a milioni di persone che convintamente si identificano in quest’area. Una persona intelligente come Enrico Letta non dovrebbe cadere in questo errore. Ad ogni modo, sono convinto che questo approccio provocherà complessivamente una reazione opposta. Dunque, bene per il centrodestra.
Buona domenica e buona settimana.

Roberto Cota

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.