1

App Store Play Store Huawei Store

biblioteca majoni copia

VERBANIA - 21-06-2022 -- Allegro con brio torna dal 29 luglio al 7 agosto nel parco di Villa Maioni. La rassegna di libri, musica e teatro sul Lago giunge quest’anno alla sua decima edizione proponendo dieci giorni di appuntamenti, tutti a ingresso libero. Organizzano Biblioteca Civica Ceretti e Comune di Verbania in collaborazione con l’Associazione 21 marzo. Eventi culturali, reading, sessioni musicali e momenti di spettacolo, incontri con gli autori, danza, teatro, laboratori dedicati a tutte le fasce di età per un programma particolarmente corposo.
“Anche quest’anno abbiamo lavorato con passione e impegno per far crescere la nostra rassegna culturale estiva in Biblioteca - dichiara l’Assessore alla Cultura della Città di Verbania Riccardo Brezza - Un appuntamento che è cresciuto negli anni e che trova un pubblico sempre più attento e appassionato. La giusta intuizione della collaborazione con l’Associazione 21 Marzo ci ha permesso di attrarre anche i più giovani e oggi Allegro Con Brio si inserisce a buon titolo tra i più attesi appuntamenti culturali dell’estate verbanese.”

Anticipati i primi appuntamenti di un cartellone molto variegato.
Venerdì 29 luglio, (ore 21.15), il parco di Villa Maioni accoglie la Klezparade ORCHESTRA, esperienza musicale nata nel 2020, riunendo tanti musicisti che alla musica ebraica hanno dedicato passione e ricerca, in Klezparade, festa di suoni scandita dalle note inconfondibili del Klezmer.

La musica continua anche il giorno successivo, sabato 30 luglio, (ore 21.15), con Poliritmica del quartetto di sole percussioni Waikiki Contemporary Quartet feat Ivan Mancinelli e special guest Giulio Tosatti.

Domenica 31 luglio (ore 21.15) è la volta di Pitecus, spettacolo che analizza il rapporto tra l’uomo e le sue perversioni, raccontando le storie di tanti personaggi, in un andirivieni di gente che vive un microcosmo disordinato, dell’attore, regista e scrittore Antonio Rezza e l’artista e scenografa Flavia Mastrella.
Segue, lunedì 1 agosto, (ore 21.15) lo spettacolo di varieté musicale Grand Cabaret De Madame Pistache con Marta Pistocchi, violinista creativa, poliedrica, originale.
Martedì 2 agosto (ore 21.15), appuntamento con il cinema e la proiezione di Piccolo Corpo, film di Laura Samani, miglior esordiente ai David di Donatello 2022.
Si continua mercoledì 3 agosto (ore 21.15) con il galà lirico Un'aura Amorosa, con Enrico Iviglia (Tenore), Lorenzo Battagion (Baritono), Mirco Godio (Pianista).
Ancora appuntamento con la musica per giovedì 4 agosto (ore 21.15). Sul palco Giorgio Conte & Orchestra con lo spettacolo Sconfinando, un itinerario musicale che parte da "Deborah", brano di Giorgio Conte del ’68, per arrivare fino ai giorni nostri, con altri brani del suo grande repertorio rivisitati in chiave sinfonica e brani inediti.
Venerdì 5 agosto (ore 21.15) appuntamento con Fabio Troiano e il primo reading: "Racconti neri e altre storie di Pepe Carvalho", l’avventura letteraria a firma del poliedrico scrittore e poeta spagnolo Manuel Vázquez Montalbán.
Sabato 6 agosto (ore 21.15) appuntamento con Roberto Mercadini e Guido Catalano: "Avevamo un titolo bellissimo ma lo capivamo solo noi" reading selvaggio per voci, barbe e occhiali, “poesie per ridere a crepapelle e per piangere a rotta di collo”.
Chiude la rassegna, domenica 7 agosto, Michela Giraud con La verità, nient’altro che la verità, lo giuro. Reloaded, show" - che è ormai un cult - megafono di manie e tic di una generazione, facendo a pezzi etichette e convenzioni senza mai tralasciare, in ogni caso, quanto siano importanti forza di volontà e indulgenza verso se stessi.
Spettacolo finale con DJ e videomapping.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.