1

App Store Play Store Huawei Store

regina margherita

TORINO - 01-06-2021 -- I medici hanno sciolto la prognosi e oggi il bambino di cinque anni unico superstite della tragedia del Mottarone lascerà il reparto di Rianimazione per la Pediatria. A otto giorni dallo schianto della cabina numero 3 della funivia Stresa-Mottarone giungono notizie positive dall’ospedale Regina Margherita, dove nelle ore immediatamente successive all’incidente erano stati elitrasportati i due bambini trovati in vita dai soccorritori. Uno non ce l’aveva fatta. L’altro, che aveva riportato una serie di traumi tra cui uno cranico e uno toracico, era stato operato d’urgenza e posto in coma farmacologico. Già nei giorni scorsi le sue condizioni sono migliorate. È stato prima estubato e poi svegliato. E, oggi che non è più in pericolo di vita, lascerà la Rianimazione per il reparto.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.