1

App Store Play Store Huawei Store

fracci verbania

MILANO - 27-05-2021 - La scomparsa a 85 anni di Carla Fracci è l'ennesimo lutto che in questo 2021 colpisce il mondo culturale italiano. "Il Teatro, la città, la danza - l'annuncio arrivato dalla Scala di Milano dove la Fracci era stata a lungo etoile - perdono una figura storica, leggendaria, che ha lasciato un segno fortissimo nella nostra identità e ha dato un contributo fondamentale al prestigio della cultura italiana nel mondo". Anche la città di Verbania ha incrociato, undici anni fa, questa leggenda della danza. Era il 18 novembre del 2010 e la Fracci ricevette in Prefettura il premio "TeatroCultura" per la danza, premio che il Comune assegnava a coloro che negli anni avevano contribuito a sostenere la cultura. Creato dall'allora amministrazione Zacchera nell'ambito della rassegna TeCu, il premio fu conferito in quel 2010 anche a Walter Veltroni, Maria Falcone, Guido Crepax, Pier Luigi Pizzi. Accolta dalle piccole ballerine delle scuole di danza locali (foto), Fracci fu festeggiata sottoponendosi poi alle domande di alcuni giornalisti locali. Con lei l'attore Luigi Maio.

Antonella Durazzo

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.