1

costa stefano giu 18

VERBANIA – 12.06.2018 – Pochi mesi separano

Stefano Costa dalla fine del suo mandato come presidente della Provincia del Vco. Il 13 ottobre “scadono” i suoi quattro anni e, tra elezioni e tempi tecnici (sempre che la legge Delrio, nel frattempo, non cambi), dovrebbe lasciare entro i primi mesi del 2019. Per allora, così almeno s’è proposto, vorrebbe che la pratica “Maggia” fosse chiusa almeno sul piano burocratico. “Mi piacerebbe finire il mandato con i lavori affidati”, dichiara conscio che i tempi ci sono. “Ora che è stato approvato il progetto rivisto non ci resta che sottoscrivere un nuovo accordo di programma con il comune di Stresa e l’associazione Hospes e, poi, uscire con la gara. Quando? Mi auguro entro l’estate”.

La realizzazione della nuova sede dell’istituto alberghiero e del contestuale spostamento dello stadio di calcio cittadino sono stati un calvario per l’ente provinciale e, ora, scontano anche la revisione dei costi e delle entrate. “L’idea è di mettere a gara tutto, palestra compresa – conclude –. Se per mancanza di risorse avessimo necessità di stralciare qualche opera, almeno in questa fase, sacrificheremo la palestra. Andremo comunque avanti con lo stadio, su questo non c’è dubbio”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.