1

ufo

TORINO – 11.06.2018 – Chiacchiere, ipotesi,

possibili spiegazioni, denunce e, ora, anche un’interrogazione parlamentare. Sono stati due deputati torinesi del Pd, l’onorevole Francesca Bonomo e il senatore Mauro Marino, a preannunciare l’approdo in Parlamento del “caso” di cui da una settimana si discute nel Torinese nordoccidentale. Mercoledì scorso alcuni residenti tra le Valli di Lanzo e il Canavese hanno visto fluttuare nel cielo sopra l’abitato di Coiro un velivolo sconosciuto. Un Ufo, secondo la sigla americana che definisce un Unidentified flying object, che sarebbe stato raggiunto e inseguito da due aerei militari poi spariti. Le segnalazioni, anche sotto forma di esposto, sono state inoltrate alle locali stazioni dei carabinieri, che le trasmetteranno alla Procura di Ivrea, competente per quel territorio. E mentre i deputati chiedono sia fatta chiarezza, tra le ipotesi che circolano con maggior insistenza c’è quella di un drone sperimentale in via di collaudo sfuggito al controllo.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.