1

tribunale9

VERBANIA – 08.06.2018 – Nove mesi e 450 euro

di multa per aver rubato il furgone del Comune. Il tribunale di Verbania oggi ha condannato Ivano Procacciante, il 45enne verbanese che nell’aprile 2016 si introdusse nel deposito di via Perassi che gli operai dell’Ufficio tecnico dividono con la polizia municipale. Accortisi che il mezzo, lasciato incustodito con le chiavi nel cruscotto, era sparito, i vigili iniziarono le ricerche partendo dalle immagini delle telecamere della videosorveglianza pubblica nelle zone vicine al deposito. Dai video individuarono Procacciante, che è conosciuto alle forze dell’ordine. Lo raggiunsero a casa ed egli confessò di aver preso in prestito il mezzo per necessità -un’abitudine che gli è valsa diverse denunce- e di averlo lasciato nella zona di via Franzosini. Per l’imputato, difeso d’ufficio dall’avvocato Giovanni Zoppetti, il pm Maria Portalupi ha chiesto una condanna severa per via dei precedenti: un anno e mezzo e 300 euro di multa. La difesa ha sostenuto che non ci fosse nessuna aggravante, come ha riconosciuto il giudice Rosa Maria Fornelli che pure l’ha condannato a 9 mesi e 450 euro di multa.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.