1

FOTO CRISTIANO BILUCAGLIA2

VERBANIA – 07.06.2018 – L’imprenditore originario del Verbano, Cristiano Bilucaglia,

già protagonista in passato di altri atti di mecenatismo puro, dona un candelabro liturgico artistico per i 150 anni della Basilica di Maria Ausiliatrice di Torino.

La consegna della preziosa “opera” –realizzata alla “Pontificia Fonderia Marinelli di Agnone” nelle Marche- avverrà alle 10 di sabato 9 giugno, nel corso della solenne celebrazione eucaristica in programma presso la Basilica torinese, fondata da San Giovanni Bosco.

Bilucaglia –imprenditore già conosciuto a livello nazionale per aver ideato la prima start-up che azzera le bollette di luce e gas, riscuotendo ampi consensi anche da parte delle associazioni di consumatori- ha spiegato così il significato del suo gesto: “E’ un dovere ricordarsi sempre qual è la fonte di ogni bene e di ogni grazia. Fede vuol dire anche testimonianza viva della gratitudine per quanto si riceve ogni giorno in dono dalla vita. Il candelabro è anche un modo per rievocare degnamente in questa preziosa circostanza il talento dell’illustre conterraneo Antonio Spezia, l’architetto e ingegnere che progettò la Basilica di Maria Ausiliatrice a Torino: nativo, proprio come il sottoscritto, del Vco”.

Nel 2015, per la cronaca, Bilucaglia era stato eletto “imprenditore dell’anno”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.