1

suna vb

VERBANIA – 05.06.2018 – Dopo quindici ininterrotti

anni di vita, l’associazione “Cara Suna” ha deciso di porre fine alla propria attività. Una decisione maturata col tempo e resa nota in questi giorni, al termine dell’ultima seduta del consiglio direttivo. “Cara Suna” si era costituita nel 2003 per mantenere vive le tradizioni locali e, in particolare, con l’obiettivo di recuperare la festa patronale di Santa Lucia di Suna, in calendario il 13 dicembre. Compito questo che, insieme ad altri, aveva sempre svolto con successo, grazie alla partecipazione e al sostegno di moltissimi volontari. “Nel momento in cui quest’attività s’interrompe – dichiarano i consiglieri – il direttivo manifesta la propria soddisfazione per aver contribuito a mantenere una festa che vanta una lunga tradizione ed è profondamente radicata nella comunità locale”.

Lo stesso consiglio, nel ringraziare i soci e tutte le persone e le associazioni che si sono via via rimboccate le maniche per organizzare le varie manifestazioni, tra cui più volte l’arrivo della Befana sul lungolago, ha infine deliberato di distribuire tra Caritas parrocchiale di Suna, Avis – Progetto Camera Rossa e Centro aiuto alla Vita, il fondo di cassa residuo.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.