1

caruso penna images common thumb medium650 0

VERBANIA – 03.06.2018 – Un congedo, un ringraziamento

e il rammarico. Nei giorni del passaggio di consegne tra Angelo Penna (nuovo direttore generale dell’Asl Vco) e Giovanni Caruso, a spendere parole di elogio per l’uscente è stato il Comitato salute Vco che, in un comunicato stampa, esprime la considerazione che “questa direzione generale s’è occupata di questi problemi con un impegno ed una competenza a cui non eravamo abituati”. Per questo è venuto meno il ruolo di pungolo del Comitato. “Abbiamo sempre cercato di interpretare al meglio il nostro ruolo di stimolo ma anche di critica verso la politica sanitaria e verso coloro che erano deputati a realizzarla. In questi ultimi anni però il nostro ruolo è sembrato venir meno alla missione che ci eravamo dati e siamo intervenuti raramente ad evidenziare anomalie, problemi ed inefficienze che purtroppo ancora ci sono. Certo, problemi aperti ce ne sono ancora e tanti, ma dobbiamo riconoscere che ve ne sono anche in via di soluzione”.

Nel merito delle questioni aperte c’è la sottolineatura del “troppo lento cammino verso l'ospedale di Ornavasso, frenato da passaggi burocratici che non aiutano e da incomprensibili ricorsi la cui strategia non va certo a vantaggio dei cittadini”. E sull’addio di Caruso per sopraggiunti limiti di età, la considerazione che esiste “una incomprensibile norma di legge”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.