1

incid trobaso morto

VERBANIA – 02.06.2018 – Si chiama Francesco Pirro,

ha ventisette anni ed è un muratore originario di Vogogna ma che vive a Domodossola il giovane centauro morto oggi pomeriggio a Trobaso. Alle 14,45 in sella alla sua Aprilia Shiver –una moto da 750 cc di cilindrata– stava percorrendo la provinciale 71 Bieno-Trobaso. Era quasi arrivato in fondo a via per Santino, alle porte del centro di Trobaso quando, in prossimità del distributore Scp, s’è trovato di fronte un’utilitaria Daihatsu di colore bordeaux condotta da una verbanese di 47 anni che, in senso opposto, stava svoltando a sinistra. Nel tentativo di evitare l’impatto diretto, il giovane ossolano ha sbandato, perso il controllo del mezzo ed è caduto a terra. È deceduto immediatamente nonostante i tentativi di rianimarlo da parte dei volontari del 118 intervenuti con un’ambulanza medicalizzata. Sul posto, oltre ai sanitari, è intervenuta una pattuglia della polizia locale, incaricata di effettuare i rilievi. I vigili dovranno stabilire l’esatta dinamica del sinistro e appurare la velocità dei mezzi. L’automobilista è stata sottoposta al test alcolemico che è risultato negativo.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.