1

pol mag 18

VERBANIA – 30.05.2018 – Lo stalker non ha desistito,

e non è bastato “confinarlo” a casa perché lasciasse in pace la donna di cui è ossessionato. Un 65enne cusiano, a processo al tribunale di Verbania per atti persecutori nei confronti di una 47enne, è stato arrestato ieri dalla polizia, che l’ha prelevato dalla sua abitazione per condurlo alla casa circondariale di Pallanza. A disporre la revoca degli arresti domiciliari è stato il giudice che ha preso atto della violazione delle prescrizioni imposte all’uomo e segnalate dalle forze dell’ordine stabilendo che, a tutela della vittima, debba stare in carcere.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.