1

pronto soccorso generico

VERBANIA – 28.12.2017 – Il picco dell’influenza sta arrivando

e promette di tenere a letto migliaia di piemontesi. A oggi, secondo i dati forniti dal Seremi, il Servizio regionale sulle malattie infettive, sono 36.000 le persone che si sono ammalate nella settimana precedente il Natale: 7,9 casi ogni mille assistiti. Il contagio ha interessato soprattutto i bambini (27 casi per mille) e, in forma minore, gli anziani (3 casi per mille). Non è ancora arrivato il picco, atteso per le prossime settimane, e non si registrano situazioni di emergenza, anche se Dea e Pronto soccorso stanno lavorando più delle settimane precedenti. A questa statistica non sfugge l’Asl Vco, che nell’ultima settimana ha visto crescere – rispetto a quella precedente – gli accessi al Dea del 13,3%, media aritmetica tra il +17,3% del “Castelli” di Verbania, il +9,9% del “San Biagio” di Domodossola e il +4,9% del pronto soccorso del Coq di Omegna.   

Intanto è ancora in corso la campagna vaccinale. Attualmente hanno ricorso al vaccino antinfluenzale 605.000 piemontesi (l’anno scorso furono 640.000). Non è ancora disponibile il dato disaggregato per ogni singola Asl. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.