1

vdf luino corpo

LUINO – 18.12.2017 – Appartiene a un uomo

apparentemente sulla cinquantina il corpo ripescato ieri dai vigili del fuoco nelle acque del Lago Maggiore. A Colmegna di Luino un gruppo di sub impegnati in un’immersione attorno alle ore 17 ha individuato il corpo a una profondità di circa una dozzina di metri. Emersi, hanno dato l’allarme. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e il nucleo specialistico sommozzatori di Milano, e i carabinieri supportati dalla squadra navale. Le operazioni di recupero si sono concluse in tarda serata. Il corpo è stato messo a disposizione della magistratura per l’esame autoptico. Sono avviate le indagini per risalirne all’identità. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.