1

immovilli michael nob 17

VERBANIA – 15.12.2017 – Inizierà il 7 marzo il processo

per diffamazione aggravata che vede come imputato e parte offesa rispettivamente il consigliere comunale Michael Immovilli e il presidente del Coub Roberto Gentina. Oggi, nella seconda udienza in atti preliminari, il giudice Rosa Maria Fornelli ha sciolto la riserva sulla costituzione di parte civile del Consorzio dei rifiuti, riconoscendone il ruolo di parte offesa e ammettendolo nel giudizio. Oltre a Gentina, membro del direttivo cittadino del Pd e presidente dell’ente dal 2015, che sarà rappresentato dall’avvocato Eugenio Fornaroli, ci sarà anche l’avvocato Giovanni Garippa per il Coub. Sono state respinte le eccezioni del difensore dell’imputato, Antonello Riccio, che aveva sottolineato come il consorzio non avesse mai deliberato di affidare al suo presidente il mandato a sporgere querela.

Oggetto del contendere sono le considerazioni espresse da Immovilli su Facebook che, in calce a un articolo giornalistico on-line inerente la gestione dei rifiuti, aveva criticato Gentina riconducendo il suo incarico a uno scambio di favori politici con il sindaco di Verbania Silvia Marchionini, di cui era stato sostenitore e candidato alle elezioni comunali del 2014.  

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.