1

vbcalcio
BAVENO – 05.03.2015 – Nel turno infrasettimanale di Eccellenza giocato ieri Omegna e Verbania hanno pareggiato 1-1.

Al “Galli” di Baveno (lo stadio cusiano non ha l’impianto di illuminazione) il derby del Vco tra le due traballanti non ha avuto vincitori ma, soprattutto, non è servito a nessuno. Non al Verbania, che resta ultimo e s’avvicina rapidamente verso la retrocessione anche se ha confermato l’orgoglio dimostrato già domenica in casa con l’Ivrea (kappaò per 2-3 in pieno recupero). Ma soprattutto non all’Omegna, che se vuole salvarsi senza passare dai playout non può permettersi di lasciare per strada punti a squadre che la seguono in graduatoria.

Sbloccano il risultato i biancocerchiati – guidati in panchina dal preparatore dei portieri Andrea Moriggia dopo le dimissioni di mister Cesare Rampi – con Progni al 3’. I rossoneri replicano al 21’ del primo tempo con il gol di Cabrini. Nella ripresa l’Omegna attacca a più riprese e colpisce anche un palo con Manfroni, ma senza sfondare. Espulso dalla panchina per proteste il fantasista omegnese Brunetti.

In classifica il Verbania è ultimo con 15 punti (3 di penalizzazione), l’Omegna  terz’ultimo a quota 22 in coppia con il Charvensod.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.