1

tennis pallanza

VERBANIA – 16.03.2017 – I campi da tennis

di Pallanza andranno all’asta, al miglior offerente. A distanza di quasi due mesi dall’avvio della procedura per l’assegnazione della concessione demaniale alla società Tennis Altiora, dopo che un altro privato aveva presentato la stessa richiesta, il Comune ha pubblicato il bando di gara. Un bando che prevede per nove anni l’uso dei due campi da tennis e del locale spogliatoio-uffici, 592 metri quadrati in tutto con un canone a base d’asta – quindi con offerte al rialzo – di 7.383,24, più alto rispetto ai 2.215 che avrebbe pagato l’Altiora in quanto associaziOne sportiva dilettantistica beneficiaria di uno sconto.

Le domande vanno presentate entro il 31 marzo, devono essere precedute da un sopralluogo preventivo, e devono contenere un’offerta, sia “sportiva” sull’attività che verrà svolta; sia economica sugli investimenti e le manutenzioni che verranno apportate. Il bando non è però per tutti. Tra le clausole imposte ai soggetti partecipanti, oltre a quelle di legge, c’è infatti l’obbligo di aver “maturato una esperienza di almeno 10 anni nella gestione dei campi da tennis con attività sportiva nel circuito Federazione Italiana Tennis”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.