1

vdf monossido

SESTO C. – 11.01.2017 – Fatale è stato

il monossido di carbonio. È stato il gas velenoso prodotto dalla combustione dell’impianto di riscaldamento a provocare la morte di un 69enne di Sesto Calende. I vigili del fuoco del distaccamento di Somma Lombardo hanno trovato alle 12,30 di oggi il corpo privo di vita dell’uomo e, poco distante, i resti di una ventina di uccellini rimasti anch’essi uccisi dal gas, che è inodore, incolore e insapore. L’alloggio, situato in una villetta del paese, è stato bonificato dal Nucleo Nbcr dei pompieri che si occupa di contaminazioni nucleari, biologiche, chimiche e radiologiche.  

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.