1

rosaltiora gen 17
VERBANIA – 10.01.2017 – Un set strappato e una partita giocata

a tratti alla pari. È questo, al di là della sconfitta per 3-1, il meglio che la Vega Occhiali Rosaltiora trae dalla prima partita del 2017. Al PalaManzini domenica pomeriggio è arrivata la capolista Gianni Scurato Novara, imbattuta e a punteggio pieno.

Andrea Cova, privo della centrale Belardinelli, schiera Valentina Boschi in palleggio, Annalisa Cottini opposto, Sonia Cottini e Francesca Magliocco bande, Pamela Ferrari e Emily Velsanto centrali, Giulia di Maio libero. L’avvio, dopo il 2-0 verbanese, è di marca ospite. Novara vola sul 10-2 e s’avvia agevolmente verso il 25-10. La seconda frazione è quella che va alla Vega Occhiali, che rimonta un piccolo gap iniziale e dal 10-10 accelera decisamente imponendosi 25-15. Il copione si ripete, ma a parti invertite, nel set successivo, che termina 25-19. Le gaudenziane chiudono poi i conti 25-12.

“Abbiamo commesso troppi errori in battuta e falli di invasione sotto rete – dichiara l’allenatore Cova –, anche se è vero che quando cerchi di forzare ti esponi all’errore. Se valutiamo che abbiamo giocato contro una squadra che sino a questa partita aveva perso solo due set, che non ha mai perso e che è quadrata e sbaglia raramente dico che abbiamo giocato una buona partita”.

Vega Occhiali Rosaltiora-Pallavolo Scurato Novara 1-3 (10-25, 25-15, 19-25, 15-25)

Vega Occhiali Rosaltiora Verbania: Boschi, Gallucci ne, Sonia Cottini, Ossola, Annalisa Cottini, Magliocco, Maggetto, Saglio Trombone ne, Ferrari, Velsanto, Mercurio, Di Maio (L), Ait (L2) ne. All.: Andrea Cova.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.