1

celada rosy
CANNOBIO – 07.01.2017 – Cannobio piange

Rosanna Celada. Ieri pomeriggio, nel giorno dell’Epifania e alla vigilia della festa dei lumineri, s’è spenta a 66 anni all’ospedale “Castelli” di Verbania lo storico volto della Pro loco di Cannobio. Rosanna, detta Rosy, era entrata nell’ente quasi mezzo secolo fa e, da quel momento, ha sempre rappresentato un punto di riferimento per la Pro loco, per Cannobio e per le numerose associazioni che vi gravitano attorno. Pochi mesi fa le era stato diagnosticato un male incurabile contro il quale nulla ha potuto. Rosy lascia la sorella Maria Pia, il fratello Giancarlo e le rispettive famiglie. Il rosario sarà recitato domani alle 20,15 nella Collegiata di San Vittore. Il funerale sarà recitato lunedì alle 15 nella stessa chiesa. Dopo la cremazione la salma riposerà al cimitero di Cannobio. I familiari invitano a non ricordarla con i fiori ma a contribuire con una donazione alla sezione locale della Croce Rossa.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.