1

polizia gen 17
BAVENO – 05.01.2017 – Otto panetti di hashish

da un etto l’uno nascosti sotto il sedile posteriore della sua Golf. Detenzione e spaccio di stupefacenti è il reato per il quale la Squadra mobile della questura del Vco ha arrestato il 29 dicembre un marocchino di 32 anni. L’uomo, residente a Omegna e di professione pizzaiolo, circolava in auto a Verbania con un’andatura che gli agenti in servizio nell’ambito dei controlli straordinari natalizi hanno ritenuto sospetta. Per questa ragione l’hanno seguito sino a Feriolo, quando hanno deciso di fermarlo. Le risposte incoerenti hanno indotto l’equipaggio a portarlo in questura per approfondimenti. E mentre il 32enne attendeva di parlare con gli agenti, nella sua auto altro personale ha scoperto l’hashish. Agli otto etti celati in auto s’è poi aggiunto l’altro etto e mezzo rinvenuto nella successiva perquisizione domiciliare. Il marocchino, che è incensurato, è stato arrestato e, dopo la convalida, ristretto ai domiciliari. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.