1

carab gen 17
VERBANIA – 04.01.2017 – È già tornato

nella comunità protetta del Verbano della quale è ospite “forzato” e dalla quale se n’è andato. Un uomo di Verbania, ai domiciliari per reati contro il patrimonio, ieri ha “marcato visita” non facendosi trovare dagli operatori della struttura i quali, sapendo che su disposizione del tribunale non può in alcun modo lasciare il luogo in cui è destinato a restare, hanno avvisato le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Radiomobile di Verbania che prima l’hanno cercato pattugliando il territorio circostante e poi sono tornati a attenderlo. Quando s’è fatto vivo l’hanno arrestato e condotto oggi di fronte al giudice che ne ha convalidato l’arresto ponendolo di nuovo ai domiciliari nella struttura protetta. Ora però lo attende un processo per evasione. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.