1

Cannot find 2017/gennaio/canforo_pallanza subfolder inside /var/www/verbano24/images/2017/gennaio/canforo_pallanza/ folder.
Admiror Gallery: 5.0.0
Server OS:Apache/2.4.7 (Ubuntu)
Client OS:Unknown
PHP:7.1.3-2+deb.sury.org~trusty+1

canforo petardi02
VERBANIA – 04.01.2017 – Petardi nel canforo secolare

nel lungolago. Ieri pomeriggio i vigili del fuoco di Verbania sono intervenuti a Pallanza per spegnere il principio d’incendio provocato dall’esplosione di alcuni mortaretti in piazza Garibaldi. Ignoti vandali hanno pensato bene di collocare in una delle cavità del tronco alcuni mortaretti di modello “magnum”, che hanno media capacità esplosiva e che, per la cronaca, a Verbania sono vietati su ordinanza del sindaco Silvia Marchionini, che li ha banditi sino a Carnevale. L’esplosione ha provocato un forte boato e ha annerito parte della corteccia, facendo salire del fumo.

Il fatto di per sé sarebbe già grave, ma lo è di più perché il canforo viene da mesi di cure intensive da parte di un agronomo che, anche dopo le sollecitazioni di un comitato spontaneo nato per evitarne l’abbattimento già disposto dalla giunta per la pericolosità statica dei rami, l’ha messo in sicurezza. L’area circostante il tronco è transennata proprio perché si attende di rimuovere le protezioni di sicurezza e rendere di nuovo accessibile l’area.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.