1

saffaglio gianni
VERBANIA – 04.01.2017 – S’è spento a 91 anni

all’ospedale “Castelli” di Pallanza, dopo una vecchiaia serena e a 71 anni di distanza dalla mamma. Gianni Saffaglio, 91 anni, ex partigiano, ha legato indissolubilmente la sua vita alla mamma Teresa Binda. E non solo per il rapporto di sangue e affettivo, ma per i tragici fatti del giugno del 1944. Allora Gianni era un giovanotto di 19 anni che, come altri, aveva scelto di salire sui monti e contribuire alla Resistenza. La mamma, operaia alla Rhodia, giovane vedova con un solo figlio, gli fece visita in montagna. Al suo ritorno fu prelevata dai tedeschi che cercarono invano di estorcerle informazioni e che, dopo alcuni giorni di tortura, la fucilarono insieme a altri prigionieri a Beura Cardezza il 27 giugno del 1944.

La sua vicenda è balzata agli onori delle cronache, emergendo dalle pieghe della storia, negli anni scorsi, soprattutto dopo che nel 2008 il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano l’ha insignita della medaglia d’oro al valor civile. Suo figlio Gianni, che scampato alla guerra s’è costruito una famiglia, ha portato spesso la testimonianza sua e della sua famiglia in incontri dell’Anpi, nelle scuole e in ogni occasione si potesse far memoria di quei fatti. In ricordo di Teresa Binda il comune di Verbania ha posato una lapide nella corte di via Gioberti a Suna dove viveva, e l’anno scorso le ha intitolato il parco giochi di Renco. Quella è stata una delle ultime uscite pubbliche di Gianni Saffaglio, che lascia le figlie Maria Teresa e Manuela, i nipoti e il pronipote.

Il funerale sarà celebrato domani alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di Maria Ausiliatrice a Intra. Dopo la cerimonia la salma sarà cremata e le ceneri inumate nel cimitero di Pallanza.   

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.