1

socc alpino
BEE – 03.01.2017 – Stanno bene

ma hanno preso un grosso spavento gli anziani coniugi protagonisti di un Capodanno di paura nel bosco. Una coppia di 76enni Zoverallo, frazione alta di Verbania, nel pomeriggio del 1° ha deciso di concedersi, vista anche la bella giornata, una passeggiata nella natura. Hanno raggiunto in auto Bee e si sono incamminati nei boschi del monte Cimolo, la vetta tondeggiante che sovrasta il Verbano. Lasciato il sentiero hanno battuto zone abbastanza impervie, dove il marito è rimasto coinvolto in una caduta. Dolorante, faticava a muoversi. La moglie, che inizialmente non lo trovava, una volta raggiunto e verificato che, senza cellulare, per loro era impossibile chiamare i soccorsi, gli è rimasta accanto. Pur senza equipaggiamento adeguato entrambi hanno trascorso la notte all’addiaccio. Alle prime luci lei s’è rimessa in marcia cercando una via d’uscita raggiungendo le prime case abitate della frazione Pian Nava, tra Bee e Premeno. Soccorso alpino, vigili del fuoco e Finanza hanno rintracciato il 76enne attorno all’ora di pranzo di ieri, mentre tentava di scendere lungo il sentiero. Entrambi infreddoliti, sotto choc e in stato confusionario sono stati portati all’ospedale “Castelli” per accertamenti. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.