1

bike sharing vb nov 16
LOCARNO – 01.01.2017 – Locarno la sua sfida

l’ha vinta e ora la rilancia. L’idea di una mobilità alternativa in riva al lago con anche un occhio di riguardo ai turisti è sbarcata un anno fa nel centro ticinese e ora si estende ai centri limitrofi. Il bike sharing è partito con 15 postazioni che diventeranno 97. Le 82 nuove saranno acquistate – la spesa prevista è circa 420.000 franchi – con il municipio che farà da garante ma rientrerà dagli stanziamenti degli altri enti e degli introiti di questo progetto che, conti alla mano, è sostenibile senza denaro a fondo perduto. I mezzi nuovi sono in parte “normali” biciclette (15 in aggiunta alle attuali 100), ma soprattutto bici elettriche a pedalata assistita (272). I comuni coinvolti sono, Locarno compreso, 15: Cugnasco-Gerra, Lavertezzo Piano, Gordola, Tenero-Contra, Minusio, Brione s/Minusio, Orselina, Ascona, Losone, Terre di Pedemonte, Ronco sopra Ascona, Centovalli, Gambarogno, Valle Onsernone. , anche in funzione del futuro Parco Nazionale. Resta in stand by Brissago. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.