1

ricarica elettrica vb
VERBANIA – 01.01.2017 – Piste ciclabili,

mezzi elettrici e nuovi moli d’approdo. È “green” e improntato alla mobilità alternativa il futuro che Verbania studia e immagini per i prossimi anni. Con due stagioni estive di bike sharing a regime – in collaborazione con Vco Trasporti – e con l’ambizione di potenziare le postazioni fisse e i mezzi, il prossimo passo è l’apertura ai mezzi elettrici. In inverno è stata inaugurata in piazzale Flaim la colonnina di ricarica delle auto elettriche messa gratuitamente a disposizione della collettività che alimenta anche le due auto in dotazione al Comune. Nel 2017 arriveranno anche le bici elettriche. Meina, tra i primi centri lacustri a acquistarle, ha deciso di dismettere le 11 e-bike che possiede e che non riesce a gestire al meglio. Verbania s’è fatta avanti per comprarle spendendo una cifra attorno ai 5.000 euro, da concordare insieme al contratto da perfezionare. La bici a pedalata assistita è una buona soluzione per ampliare il raggio di azione in una città che non è prettamente in piano e nella quale i diversi centri storici sono distanti tra di loro.

Il filo conduttore di questa operazione, però, è un progetto che viene da lontano: la ciclopedonale Fondotoce-Suna, studiata soprattutto per collegare i campeggi del Piano Grande e il loro bacino di turisti e clienti, con la città. Negli anni passati grazie al Pti e ai fondi europei è arrivato un primo stanziamento per collegare Fondotoce ai Tre Ponti. I lavori sono stati appaltati e inizieranno con il 2017. Nello stesso periodo si concluderà la progettazione del secondo lotto, finanziato di recente con il Piano periferie del governo. Nel giro di un paio d’anni il collegamento sarà realtà. Resta al momento solo un’ipotesi, anche se l’Unione europea ha stanziato i fondi per uno studio di fattibilità, la ciclabile del Lago Maggiore dal confine con la Svizzera al basso Verbano.

Verbania, inoltre, s’è candidata per partecipare a progetti Interreg sulla mobilità alternativa, sia con la realizzazione di moli per la nautica da diporto in più comuni del Verbano (anche sulla sponda lombarda), sia puntando sempre su car sharing e car pooling e sulla mobilità elettrica.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.