1

constantin emil vb
BAVENO – 18.12.2016 – Constantin è già decisivo.

È dell’attaccante romeno ex Gozzano e Virtus Verbania (nella foto con la casacca della virtus) la rete con la quale lo Stresa supera in trasferta il fanalino di coda Charvensod e porta a casa tre punti pesanti in chiave salvezza, segnata al 25’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Torna al successo anche il Baveno, che dopo tre sconfitte di fila si impone 2-1 contro l’Aygreville con reti di Motetta e Varvelli dopo il pareggio valligiano. Era la prima giornata del girone di ritorno. La pausa arriva con il Baveno nono con 27 punti e lo Stresa dodicesimo con 21

Promozione

Il ghiaccio rinvia al 2017 lo scontro salvezza tra Fomarco don Bosco e Sinergy Verbania. A Pieve Vergonte il direttore di gara, riscontrando che il terreno di gioco era ghiacciato in diversi punti, ha deciso di non far nemmeno cominciare la partita, l’ultima del girone di andata, che verrà così recuperata in data da stabilire.

Prima Categoria

L’Inter Farmaci Verbania supera nettamente la Voluntas Suna nel derby di Verbania e chiude il 2016 con il primo posto in classifica. I gol arrivano tutti nel primo tempo con la doppietta di Asero e la rete di Soncin, intervallate da un gol annullato a Bini per fuorigioco. Nella ripresa s’accende l’animo agonistico delle due squadre. Il sunese Ventura viene espulso per doppia ammonizione, la seconda con il doppio cartellino giallo a Bini (poi sostituito da Antonio Talarico) per un parapiglia a palla lontana. Dietro la capolista vince il Trecate (3-0 al Momo) e stacca il Vogogna, bloccato sull’1-1 dal Vallestrona. Netta sconfitta del Feriolo, che viene travolto 4-1 a Novara dalla Sparta.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.