1

apribottega vb
VERBANIA – 17.12.2016 – Tre negozi

hanno già beneficiato del contributo, due sono in attesa e un sesto ha già presentato domanda. Nei primi tre mesi del progetto apri-bottega con cui il comune di Verbania intende rivitalizzare il commercio, le prime richieste hanno già raggiunto l’Amministrazione. È presto per dire se gli incentivi (sconto sulle tasse locali e contributo di apertura fino a 3.500 euro per le spese connesse) daranno i loro frutti e il risultato lo si vedrà nel tempo misurando il tasso di natimortalità tra serrande rialzate e clèr abbassate definitivamente, ma l’interesse c’è.

Allo sportello aperto nelle prigioni dell’ex Pretorio di Intra già info point del Parco nazionale Val Grande, al 15 dicembre hanno bussato 44 persone, di cui 39 si sono presentate fisicamente chiedendo un appuntamento e avendo un colloquio. Qualcuno ha mandato avanti le pratiche: le prime 3 di ottobre sono già state esaminate e hanno ricevuto il sostegno. Una di queste, peraltro, si trova in via Repubblica a Trobaso, in una di quelle strade “sensibili” e a alta desertificazione commerciale per le quali scattano incentivi maggiori. La formula di apri-bottega è quella di un bando aperto, che viene rinnovato ogni mese sino all’esaurimento dei fondi a disposizione, comunque implementabili. Le istanze raccolte in novembre devono ricevere risposta entro dicembre (e sono tre), mentre quelle che arriveranno nell’ultimo mese del 2016 (finora una) saranno vagliate entro gennaio 2017.  

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.