1

carabinieri
PREMOSELLO C. – 02/03/2015 – È finito nel parcheggio

dello stabilimento Fieris di Cuzzago il tentativo furto di un 51enne di Gravellona. Giuseppe Tavella, frontaliere disoccupato, è stato arrestato lunedì dai carabinieri e, processato per direttissima per il reato di furto, condannato a 4 mesi e 400 euro di multa.

S’era introdotto nell’azienda ossolana di nascosto e, una volta nel capannone, aveva raccolto materiale in rame per una quarantina di chili stipato in un borsone. Scoperto dai titolari s’è dato alla fuga a piedi ma, una volta nel parcheggio e in procinto di salire sulla sua vettura, è stato raggiunto da una gazzella del Radiomobile e da una pattuglia dell’Arma proveniente dalla caserma di Gravellona. L’uomo, che sconterà la pena ai domiciliari, è indagato per un fatto analogo avvenuto a febbraio a Villadossola. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.