1

multe
VERBANIA – 02/03/2015 – Meno incassi dalle multe:

Verbania perde quasi il 20%. Il Sole 24 Ore ha pubblicato oggi la classifica dei capoluoghi d’Italia in base a quanto incamerato nel 2014 dalle contravvenzioni al codice della strada. Lo studio evidenzia chi ha fatto più “cassa” con i ghisa e chi, invece, ha perso denaro. Prendendo in esame i dati Siope (il sistema di contabilità centralizzato dello Stato) e Istat, si scopre che su 111 città 18 hanno incrementato le entrate e 93 le hanno diminuite. Verbania è una di queste e si colloca al 52° posto della graduatoria per il rapporto tra incassi e numero di residenti patentati con 36,18 euro pro capite. Una classifica, a dire il vero, non troppo affidabile statisticamente perché di norma – e a maggior ragione in una città turistica – le sanzioni non sono tutte a carico dei residenti.

Il dato certo, almeno a quanto riportano le fonti a cui ha attinto il Sole 24 Ore, è che nel 2014 sono stati incassati 762.597,11 euro, il 17,47% in meno dell’anno precedente. Il conto ufficiale lo si potrà avere solo quando verrà approvato il bilancio consuntivo del Comune, entro il 30 aprile salvo slittamenti.

Se questa cifra ha un impatto sui conti del Comune, nel senso che sarà presa come parametro per stimare le entrate 2015, d’altro canto è una buona moneta che la giunta può spendere nell’immagine nei confronti dei cittadini, notoriamente poco entusiasti a pagare multe e contravvenzioni.

Se a Verbania il calo è stato del 17,47%, a Novara c’è stato un crollo del 29,47% e a Vercelli addirittura del 56,73% e ad Alessandria del 44,58%. Segno meno anche a Torino (-6,21%) e Biella (-4,66%). Guadagnano invece Asti (+8,48%) e soprattutto Cuneo (+14,24%). 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.