1

ramoGRAVELLONA T. – 02.03.2015 – È morto colpito da un ramo

della pianta che stava tagliando. Marino Toma, 72enne pensionato della Legatoria del Verbano, è rimasto vittima nella mattinata di oggi di un incidente avvenuto nella sua proprietà di Pedemonte, nella parte nordorientale di Gravellona.

Mentre abbatteva un alto castagno un grosso ramo gli è piombato sulla schiena, uccidendolo quasi immediatamente. L’allarme è stato dato da una donna che si trovava nelle vicinanze e ha assistito alla scena. Inutile l’intervento dell’ambulanza del 118. Sul posto, per i riscontri del caso, sono intervenuti i carabinieri del Radiomobile. Accertato che s’è trattato di un incidente, la salma è stata messa a disposizione della famiglia. Toma, pensionato da una decina d’anni, viveva a Pedemonte di Gravellona con la moglie Emilia. Lascia due figli: Paolo e Laura. Il funerale verrà celebrato mercoledì alle 14,30 nella chiesa di San Pietro.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.