1

App Store Play Store Huawei Store

risto

BELLINZONA - 12-01-2021 -- Le nuove restrizioni agitano la Svizzera e il Canton Ticino. Sono attesi a ore i nuovi provvedimenti del governo federale elvetico per contenere la seconda ondata dell’epidemia di Covid-19 che non accenna a placarsi e si scalda il dibattito pubblico. sull’ipotesi di prolungare sino a tutto febbraio la chiusura dei ristoranti è intervenuta GastroSuisse. L’associazione di categoria non si pone sulla barricate contro i provvedimenti, ma chiede un ristoro immediato per le attività che, secondo un sondaggio commissionato tra gli iscritti, nel 95% dei casi sono in forte sofferenza economica.

Il Consiglio di Stato del Ticino si dice favorevole alle misure che contengano la pandemia, ma chiede al governo federale chiarezza, certezza e indennizzi per chi subisce questa situazione.

Ieri, intanto, circa 300 ristoranti –di cui tre in Ticino– hanno deliberatamente violato il divieto di chiusura in segno di protesta contro l’annunciato lockdown del settore.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.