1

App Store Play Store Huawei Store

vdf lussemburgo

VERBANIA - 10-01-2021 -- Uno sbalzo di corrente, con l’alta tensione che, entrando nelle reti domestiche, ha mandato in corto impianti, danneggiato elettrodomestici e ha provocato un principio d’incendio. Due squadre dei vigili del fuoco del comando di Verbania e due pattuglie della polizia sono intervenute, ieri sera attorno alle 21, in via Lussemburgo, a Verbania. I residenti hanno chiamato il numero d’emergenza dopo che, da due tombini situati in fondo alla strada, verso la chiesa di San Bernardino, sono saltati lasciando intravedere piccole fiamme e sprigionando un fortissimo odore di bruciato. In quei cavidotti scorre il tubo di plastica che contiene i cavi dell’energia elettrica. S’è fuso, tanto da provocare l’interruzione della corrente. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza la zona, rilevando che non vi fossero incendi, e hanno atteso l’arrivo dei tecnici dell’Enel.

Da quanto si apprende pare che il problema sia un sovraccarico che ha immesso energia a una più alta tensione rispetto ai canonici 220 Volt in alcune utenze, bruciando poi la rete.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.