1

App Store Play Store Huawei Store

cota roberto
Anche nelle sconfitte non sono ammessi personalismi o isterie. Chi ha una responsabilità pubblica deve far prevalere l’interesse generale e non il proprio. L'atteggiamento di Trump di fronte alla prossima presidenza Biden è profondamente sbagliato e danneggia anche la parte politica che lui dovrebbe rappresentare. Detto questo, negli ultimi giorni nella politica americana sono emersi diversi problemi, non solo il problema Trump. La responsabilità di quello che è successo a Capitol Hill non è solo del presidente uscente. Trump ha assecondato la marcia dei manifestanti sul Campidoglio (a dire il vero ha detto di marciare pacificamente), ma quello che è successo dopo deve far riflettere. Il servizio d’ordine predisposto a tutela del Congresso americano era semplicemente ridicolo e la reazione di fronte ai manifestanti completamente inadeguata. Non essere riusciti a fermar Jake Angeli (il manifestante con le corna) non è il miglior biglietto da visita di fronte al rischio di attentati terroristici. Inoltre , l’oscuramento social di Donald Trump suscita ulteriori interrogativi. Come è possibile che imprenditori privati possano decidere chi ha il diritto di parlare e chi no? Un eventuale oscuramento dovrebbe essere deciso da un giudice, seguendo delle regole ben precise. La regolamentazione dei social non è un problema solo americano, però... Anche l’ idea di un impeachment postumo di Trump con perpetua esclusione dalle cariche federali come vorrebbe Nancy Pelosi appare giuridicamente bizzarra La Democrazia americana, insomma, ha più di un problema. Non soltanto Trump.
Buona domenica e buona settimana.
Roberto Cota
 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.