1

wime

ROMA - 16-10-2020 -- Hanno azzardato e stupito,

ma il rischio ha pagato e, ora, sono a un passo dal live del più importante talent show musicale italiano. I Wime, band verbanese composta da David Veronesi, Elisa Lomazzi, Edoardo Sansonne, Roberta Brighi, Giulio Tosatti e Giacomo De Bona, ieri sera è stata protagonista su Sky di X Factor. Dopo aver passato le selezioni con il brano originale “Bu”, singolo estratto dal loro ultimo ep, intitolato LoOser, hanno dovuto affrontare il boot camp, cioè il confronto testa a testa con tutti i migliori concorrenti della categoria gruppi, in questa edizione affidata a Manuel Agnelli. Il giudice ha passato in rassegna le dodici band superstiti con lo scopo di scremarle a cinque. A convincerlo è stata la versione che i Wime hanno portato di Blun7 a Swishland, pezzo del rapper Tha Supreme che hanno rielaborato in una chiave inedita, molto originale e che Agnelli ha definito “delicata”.

Dalle audizioni al boot camp, il prossimo obiettivo è approdare ai live. Nella prossima puntata del talent show musicale di Sky andrà in scena la last call, cioè l’ultima chiamata prima che inizino le sessioni dal vivo e la trasmissione entri nel vivo. Da cinque, i concorrenti per ogni categoria scenderanno a tre e ogni giovedì si esibiranno in diretta in una gara a eliminazione in cui influiscono anche i voti del pubblico da casa.

Il frontman dei Wime, che hanno avuto una certa ribalta l’anno scorso alla rassegna Arezzo Wave, è il verbanese David Veronesi, voce, chitarrista e autore dei testi. L’accompagnano Elisa Lomazzi (tastiere e voce), Edoardo Sansonne al synth, Roberta Brighi al basso, Giulio Tosatti alle percussioni e Giacomo De Bona alla batteria.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.