1

chirurgia oculistica due

VERBANIA - 02-10-2020 -- Tornano gli interventi di

chirurgia oculistica all’ospedale “Castelli” di Verbania. Era dal 2011 che nel nosocomio verbanese non si teneva attività di sala operatoria. Obiettivo dell’Asl Vco era riprendere il servizio e, in questo senso, s’è investito sin da fine 2019. A novembre sono iniziate le cure specialistiche contro la maculopatia tramite inizieioni intravitreali. Da settembre, con gradualità, sono ripresi gli interventi chirurgici veri e propri. Il primo s’è tenuto il giorno 23 ed è consistito nella rimozione di una cataratta; un secondo la settimana successiva. Con ottobre il numero di giorni in sala operatoria è stato aumentato. Se ci sarà la possibilità di assumere nuovi oculisti, la volontà è di andare a regime con 5 giorni su 7, come avviene a Domodossola.

L’attività si svolge nei locali, inaugurati a inizio 2020, adibiti a Day Surgery. Con la possibilità di operare alla cataratta a Verbania, si ridurranno le liste d’attesa dell’Asl Vco. Per questa specialità attendono 1.500 persone, che hanno come aspettativa d’ingresso in sala operatoria un termine temporale di 14 mesi.

La direzione generale dell’Asl ringrazia il primario di Oculistica Romolo Protti, il direttore del Dipartimento chirurgico Carlo Maestrone, la direzione sanitaria di Verbania nelle figure d Francesco Garufi e Vincenzo De Stefano, il personale di sala e del day-surgery e i medici del reparto.

VERBANIA - 02-10-2020 -- Tornano gli interventi di chirurgia oculistica all’ospedale “Castelli” di Verbania. Era dal 2011 che nel nosocomio verbanese non si teneva attività di sala operatoria. Obiettivo dell’Asl Vco era riprendere il servizio e, in questo senso, s’è investito sin da fine 2019. A novembre sono iniziate le cure specialistiche contro la maculopatia tramite inizieioni intravitreali. Da settembre, con gradualità, sono ripresi gli interventi chirurgici veri e propri. Il primo s’è tenuto il giorno 23 ed è consistito nella rimozione di una cataratta; un secondo la settimana successiva. Con ottobre il numero di giorni in sala operatoria è stato aumentato. Se ci sarà la possibilità di assumere nuovi oculisti, la volontà è di andare a regime con 5 giorni su 7, come avviene a Domodossola.

L’attività si svolge nei locali, inaugurati a inizio 2020, adibiti a Day Surgery. Con la possibilità di operare alla cataratta a Verbania, si ridurranno le liste d’attesa dell’Asl Vco. Per questa specialità attendono 1.500 persone, che hanno come aspettativa d’ingresso in sala operatoria un termine temporale di 14 mesi.

La direzione generale dell’Asl ringrazia il primario di Oculistica Romolo Protti, il direttore del Dipartimento chirurgico Carlo Maestrone, la direzione sanitaria di Verbania nelle figure d Francesco Garufi e Vincenzo De Stefano, il personale di sala e del day-surgery e i medici del reparto.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.