1

regio insubruca

ARONA - 18-09-2020 -- Questa mattina,

venerdì 18 settembre,  presso il Palacongressi Marina e Marcello Salina di Arona, la presentazione alla stampa del rapporto sulle attività della Comunità di lavoro Regio Insubrica per l’anno 2019. Diverse le aree di competenza e le tematiche portate alla luce, tra le più importanti perseguite con successo quella legata all’annosa questione del livello delle acque del lago Maggiore, nonché quella delle auto aziendali svizzere guidate da frontalieri italiani. Tanti i rappresentanti locali presenti, sindaci e autorità che sono intervenute per enfatizzare l’importanza della collaborazione tra Italia e Svizzera regolata dall’ente Regio Insubrica. Sfida del nuovo anno quella di aumentare  gli investimenti sulla mobilità in vista delle olimpiadi di Milano-Cortina.


Nel corso della riunione odierna, inoltre, è avvenuto il passaggio di consegne della presidenza per l’anno 2020/2021, dalla Regione Lombardia alla Regione Piemonte. Così l'assessore all'Ambiente della Regione per quanto riguarda il turismo: "Sulla nostra area abbiamo un numero considerevole di laghi, abbiamo una realtà con una paesaggistica unica. Tra i progetti quello della creazione di un brand dei laghi e una pista ciclabile più grande d'Europa. €œSui nostri territori abbiamo la questione della Torino-Lione, il Corridoio 24 che toccherà la parte del Sempione. Ci sono molti investimenti, abbiamo tante risorse e non possiamo permetterci di spenderle male. Occorrono investimenti che fungano anche da moltiplicatore per le generazioni future. Cercherò di rappresentare al meglio la Regio, portare nuovi progetti e portare avanti quelli già  avviati ma che non hanno potuto essere conclusi a causa della pandemia".


Marianna Morandi

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.