1

code inta

VERBANIA - 17-09-2020 -- Un’altra giornata

di “passione” sulle strade verbanesi. Tra cantieri, previsti e meno, accavallati l’uno all’altro e in zone nevralgiche; e con l’inconveniente di un incidente stradale, circolare in città oggi è stato a tratti un’impresa. In corso Mameli è stato il terzo dei quattro giorni di asfaltatura diurna, operazione che, nelle ore di punta, ha creato ingorghi soprattutto in entrata (per chi proviene dalla Svizzera) e in corso Cairoli-corso Cobianchi, unica valvola di sfogo della viabilità in uscita dalla città verso l’alto lago.

In contemporanea, tra Fondotoce e Suna, oltre al perenne cantiere della pista ciclabile, è spuntato quello per la pulizia della Colonia Motta. È stata un’ordinanza perentoria del sindaco Silvia Marchionini, mirata al rispetto del decoro urbano, a imporre all’immobiliare bresciana proprietaria del compendio di potare il verde. Da qui la richiesta di un senso unico alternato che permettesse il movimento dei mezzi da lavoro, ma che ha anche ulteriormente avuto effetti sulla viabilità.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.