1

tribunale 15

VERBANIA - 21-05-2020 -- Di prove fisiche non ne sono

mai state trovate e, tra i racconti dei testimoni e le immagini della videosorveglianza, non è stato possibile stabilire se sia stato lui a rubare il portafogli dalla borsetta. È stato assolto dall’accusa di furto aggravato il 19enne che, nell’agosto del 2018, la polizia identificò come colui che aveva sottratto soldi, documenti e carte di credito a una donna incontrata al distributore di benzina del Campone, sul rettilineo tra Gravellona e Ornavasso. Quella mattina il giovane stazionava nei pressi dell’impianto, che aveva raggiunto a piedi, cercando da qualche cliente un passaggio per raggiungere Gravellona. Glielo diede una signora che lo fece accomodare sulla sua Fiat 600 e che lo lasciò, qualche centinaio di metri più avanti, alla rotonda di corso Sempione. Tornata a casa, si accorse che dalla borsa le era sparito il portafogli con 140 euro in contanti, i documenti e le carte di credito. Tornò dal benzinaio per capire se l’aveva smarrito lì, ma la ricerca fu vana. Anzi, l’addetto si ricordò che l’aveva visto riporre, dopo il pagamento del carburante, nella borsa. Sporse denuncia e le indagini partirono dal giovane, l’unico che aveva avuto contatti con la donna. Fu successivamente identificato proprio perché si presentò nuovamente al distributore. E fu accusato di furto.

Nel processo che s’è celebrato al Tribunale di Verbania la donna ha spiegato che, quando fece accomodare il giovane in auto, mise la borsa sul sedile posteriore, dove questi ripose il proprio zaino, prima di girarsi a prenderlo prima di scendere. Fu questo, secondo l’accusa, il momento in cui infilò le mani nella borsetta, prelevando il portafogli. Non avendo trovato prove a casa dell’imputato (non aveva né il portafogli, né i documenti e le carte) e non avendo potuto chiarire -nemmeno dalle immagini della telecamera del benzinaio- se la borsetta si trovasse sul sedile posteriore, il giudice l’ha assolto, seppur con la formula dubitativa.

 

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.