1

pardi festival locarno

LOCARNO – 20-05-2020 – Il festival “Locarno 2020

– For the Future of Films” includerà, tra i vari progetti, anche la sezione “Pardi di domani”. Il tradizionale programma di cortometraggi svizzeri e internazionali, che nel 2020 festeggia il 30esimo anniversario, quest’anno sarà infatti fruibile in digitale. Tra il 5 e il 15 agosto le opere selezionate saranno disponibili per un numero limitato a 1590 spettatori per cortometraggio su una piattaforma accessibile in tutto il mondo. Un modo per garantire visibilità al formato breve e per ribadire lo spirito di scoperta e l’attenzione verso i nuovi talenti del Festival. In palio, come ogni anno, i quattro Pardini principali e altri premi secondari.

La Direttrice artistica del Locarno Film Festival, Lili Hinstin spiega: Abbiamo ritenuto che il Festival fosse in grado di apportare qualcosa di concreto e importante in quel laboratorio creativo straordinario che è il formato breve e, nello spirito di utopia proprio di Locarno, abbiamo scelto di tornare al concetto originale di Internet quale spazio di condivisione del sapere senza confini e senza gerarchie. Con il concorso dei Pardi di domani online tenteremo, insieme ai registi, di vivere un’esperienza unica e particolare nella storia del Festival”.

Pardi di domani di Locarno 2020 ricorreranno quindi alla rete per costruire spazi di incontro tra autori e spettatori e creare itinerari tra un film e l'altro. Come ogni anno il programma sarà composto da film svizzeri e internazionali, selezionati tra quelli che verranno iscritti fino al prossimo 3 giugno. Per maggiori dettagli sulle modalità di visione e sull’iscrizione dei corti al concorso: www.locarnofestival.ch/PardiDiDomani

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.