1

palomba annalisa

VERBANIA – 08.10.2019 – Contrordine:

il giudice resta a Verbania. Il consiglio giudiziario del Piemonte ha sospeso l'efficacia del trasferimento temporaneo per sei mesi della dottoressa Annalisa Palomba da Verbania a Novara. Con ottobre il magistrato assegnato alla sezione penale verbanese, che già nel 2018 era stata applicata nella città gaudenziana, avrebbe dovuto prendere servizio nell'ufficio gip novarese per metà anno, sopperendo alle croniche carenze d'organico che, ormai da tempo, richiedono il “prestito” di altri magistrati dai tribunali piemontesi. A questa decisione s'è opposto il Tribunale di Verbania, sostenuto dagli avvocati della Camera penale di Verbania. Le ragioni stanno nell'organico che, con il trasferimento della dottoressa Raffaella Zappatini (a sua volta applicata per dodici mesi nell'arco di due anni a Novara) alla Corte d'Appello di Milano, è ridotto ai minimi termini. Il Consiglio giudiziario ha accolto la richiesta e, in attesa di un pronunciamento definitivo del Csm, sospeso l'applicazione.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.