1

IMG 0146

VERBANIA - 09.10.2019 - Una più stretta collaborazione

e controlli estesi a tutte le attività contro gli incidenti nei luoghi di lavoro. E’ quanto deciso ieri mattina nel corso della riunione convocata dal prefetto nella sede di Villa Taranto (nella foto) per fare il punto alle luce dei recenti accadimenti di cronaca (un infortunio mortale di un operaio a Malesco, in particolare). Presenti, tra gli altri, rappresentanti sindacali, dello Spresal e delle forze dell’ordine. Il prefetto Iginio Olita ha evidenziato la necessità di contrastare ancora di più il lavoro nero, soprattutto nel settore del turismo.

Olita ha per questo auspicato collaborazione tra le parti in materia di sicurezza sul lavoro. L’ispettorato territoriale del lavoro coordinerà quindi la programmazione di un piano di controllo con la partecipazione di polizia, carabinieri e Guardia di finanza. Entro dicembre sarà convocata un’altra riunione per aggiornamenti.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.