1

La delegazione dei sostenitori delliniziativa con lalberello e le firme su chiave USB consegnate in Municipio

BELLINZONA - 14.08.2019 - Battaglia "verde"

in difesa dei tigli. A Bellinzona un gruppo di cittadini ha avviato una petizione in rete per difendere 100 tigli e 7 ippocastani presenti in viale Stazione. I fautori della petizione hanno chiesto al Municipio che le piante non siano sacrificate nell’ambito del progetto di riqualificazione dell'area medio-alta del viale. Si tratta, hanno sottolineato, di alberi che hanno accompagnato quattro generazioni di bellinzonesi. E soltanto nel corso della prima settimana sono già -state raccolte –e consegnate agli amministratori- ben 6.500 firme, insieme a un alberello simbolo della battaglia verde tuttora in corso. Una mobilitazione mai vista in queste proporzioni in Ticino.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.