1

WhatsApp Image 2019 01 11 at 15.38.11

VERBANIA – 11.01.2019 – Non aveva scelto un’etichetta a caso,

ma un pregiato vino della tenuta Carrisi, quella di proprietà del cantante Al Bano. Una bottiglia da 38 euro, dalla quale aveva rimesso l’etichetta antitaccheggio e che aveva nascosto sotto il giubbino convinto di passare oltre le casse e farla franca. Ma così non è andata perché un 28enne cittadino albanese residente a Verbania, volto noto alle forze dell’ordine e con diversi precedenti per furto, è stato fermato dall’addetto della vigilanza, che ha scoperto la polizia e ha chiamato le forze dell’ordine. Per questo tentato furto (non s’è consumato poiché non ha lasciato le quattro mura del supermercato) avvenuto alla vigilia di Natale del 2016, il Tribunale di Verbania l’ha condannato a 2 mesi, 20 giorni e 66 euro di multa. L’uomo, difeso dall’avvocato Paolo Pinzone, ha chiesto il processo con rito abbreviato nel quale il pm Anna Maria Rossi ha proposto una pena di 2 mesi e 100 euro di multa.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.