1

infermieri

VERBANIA – 09.01.2019 – Nuovi rinforzi in corsia.

Con il 2019 l’Asl Vco ha avviato le procedure per l’assunzione di 44 nuovi infermieri da inserire negli ospedali di Verbania e Domodossola. È una boccata d’ossigeno per l’azienda e per gli ospedali che, dopo anni di blocco del turnover e di blocchi delle assunzioni legati al commissariamento della sanità piemontese, possono tornare a rimpolpare organici ridotti all’osso. Delle 44 nuove figure che saranno assunte in questi mesi, 36 saranno dirottate sugli ospedali –grossomodo equamente tra “Castelli” e “San Biagio”–, andando a rafforzare le tre aree critiche: il blocco operatorio, la Rianimazione e il Dea. Otto, invece, saranno destinati ai servizi territoriali. A queste figure se ne aggiungeranno poi altre 7 chiamate a sostituire personale andato in pensione o che s’appresta a farlo.

Le assunzioni non richiedono un nuovo concorso perché verrà utilizzata la graduatoria dell’ultimo bando pubblico condotto congiuntamente alle Asl di Novara e Vercelli. La direzione dell’Asl Vco contatterà gli aventi diritto, che hanno 30 giorni di tempo per accettare. Una volta avuto l’incarico, i passi successivi saranno la visita medica e la firma del contratto.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.