1

tribunale7

VERBANIA – 02.01.2019 – S’era nascosta addosso

20 grammi di eroina, che i carabinieri –che ne stavano curando le mosse– hanno rinvenuto dopo la perquisizione corporale in caserma. Oggi il Tribunale di Verbania ha convalidato l’arresto che i militari della stazione di Stresa hanno effettuato lunedì a Intra, fermando la 35enne Noemi Spennacchio con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Con lei, che ha precedenti legati alla droga, al momento dell’arresto era presente un uomo di 58 anni, che è stato denunciato a piede libero. Il giudice ha disposto che la donna sia ristretta agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.