1

vco provincia sede

VERBANIA - 02.01.2019 - Si tenta di salvare la Provincia.

Il viceministro con delega agli Enti locali Stefano Candiani prenderà parte dopodomani al Consiglio provinciale del Vco con lo scopo di discutere la situazione finanziaria dell'ente. Il neopresidente Arturo Lincio, che prima di Natale ha incontrato a Roma l'esponente del governo, deve fare i conti con l'impossibilità -a causa della mancanza di fondi- di far fronte alle spese di ordinaria gestione, ma anche con il rischio che i dipendenti non percepiscano lo stipendio di gennaio. L'audit commissionato a uno studio specializzato ha certificato un debito di quasi 33 milioni di euro e la situazione è preoccupante. Per uscire da questa situazione la soluzione, così anticipa il senatore della Lega Enrico Montani, è la dichiarazione di dissesto. “La cosa certa - afferma Montani - è che per salvare l’ente la Provincia dovrà passare dal dissesto. Ciò bloccherà i 33 milioni di debiti, ma consentirà di ottenere l’erogazione da parte dello Stato di 3 milioni per la gestione ordinaria del territorio. Obiettivo dell’incontro sarà quello di illustrare al consesso provinciale cosa si intende fare nei prossimi mesi per tentare di evitare il tracollo. Al riguardo stiamo lavorando di concerto con Lincio, mentre Candiani si proporrà come mediatore con la Regione Piemonte e il governatore Chiamparino”.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.